Bando Pubblico

“FLIC Festival – VII Edizione”

Il FLIC – Festival Lanciano in Contemporanea 2021 tornerà anche quest’anno con la sua VII edizione, patrocinato dal Comune di Lanciano, negli spazi del Polo Museale Santo Spirito di Lanciano (CH), nel periodo dal 17 luglio al 22 agosto, con un evento in anteprima il 13 luglio. Per l’occasione l’organizzazione ha deciso di indire un bando pubblico dedicato alla selezione degli artisti che andranno a comporre il Festival: sono ammesse per quest’anno sculture, installazioni, performance e videoarte.

Il 2021, in Italia e nel mondo, è l’anno delle celebrazioni dantesche, ricorrono infatti quest’anno i settecento anni dalla morte del poeta, in occasione dei quali sono previste iniziative in tutto il mondo. Il FLIC 2021, al fine di onorare Dante, ha scelto uno dei suoi più celebri versi come filo conduttore del Festival:

“Fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”

Inferno, Canto XXVI (vv. 119-120)

La nostra contemporaneità è purtroppo ancora profondamente segnata da tante forme di brutalità e il periodo che stiamo attraversando ha provocato un notevole sconvolgimento nelle nostre relazioni. Le ripetute fasi di confinamento hanno sconvolto la nostra intimità, sia personale che relazionale. Il distanziamento fisico raccomandato è stato spesso sostituito da un’ingiunzione al distanziamento sociale come antidoto a quello che è stato descritto come il “virus dell’intimità”. L’onnipresente preoccupazione per la salute fisica, basata su una concezione meccanica dell’essere, ha spesso messo in ombra altri bisogni vitali, come il benessere mentale e i bisogni emotivi e di relazione ed ha purtroppo, in molti casi, acuito egoismo e brutalità.

Il FLIC 2021 si pone l’obiettivo di sottolineare come siano ancora così attuali i versi di Dante e quanto sia fondamentale che l’uomo si impegni ad elevarsi, perseguendo virtù e conoscenza, combattendo ogni forma di brutalità, discriminazione, crudeltà, verso ogni forma di vita.

A causa di problemi legati al Covid, i tempi per la partecipazione all’evento sono inevitabilmente molto ristretti, abbiamo quindi deciso di non imporre un tema vincolante, suggeriamo soltanto, se possibile, di ispirarsi o trovare collegamento con i versi di Dante citati in premessa.

SEZIONI e NUMERO PARTECIPANTI SELEZIONATI

  • Sezione Scultura e Installazioni: n. 8 partecipanti (da una a tre opere)
  • Sezione Scultura e Installazioni Giovani Artisti: n. 8 partecipanti (una o due opere)
  • Sezione Performance: n. 5 artisti (o gruppo di artisti) (una performance)
  • Sezione Videoarte: n. 5 artisti (o gruppo di artisti) (una creazione)