Valentina Biasetti

dal 4 al 15 luglio 2015

Biasetti

BIOGRAFIA:

Valentina Biasetti, è nata a Parma nel 1979. Laureata con Lode all’Accademia di Belle Arti di Bologna, nella sez. di Pittura, ha cominciato la sua attività espositiva nel 2002.

Artista e camminatrice indipendente per ora vive e lavora nella campagna di Casatico di Torrechiara (PR).

“Le figure che disegno si muovono nella solitudine di uno spazio vuoto, relazionandosi unicamente con il colore o il gesto pittorico. Il mio lavoro vuole diventare un ponte immaginario per un luogo che chiameremo Altrove, un luogo svuotato dalle apparenze inutili, un luogo magico che ritroviamo solo nel profondo di noi stessi.”

Mostre

2015 - “About a New Ideas” Area 35 Art Factory, Milano

2015 - “Autonomie del disegno. Francesco Balsamo, Elisa Bertaglia, valentina Biasetti, Giovanni Blanco, Giuseppe Bombaci, Anna Capolupo, Lorenzo di Lucido, Ettore Pinelli, Giovanni robustelli, Manilo Sacco.” Galleria Quam, Scicli. A cura di Emanuela Alfano

2015 - “Any Colour you Like” Musei Civici, Reggio Emilia

2014 - “13 x18” La casa di Schiele,  Benevento

2014 - “Art Summer Review. Mario Schifano, Keith Haring, Roy Lichtenstein, ed Andy Warhol.  Alice Olimpia Attanasio, Valentina Biasetti, Yale Epstein, Fathi Hassan, Federico Lombardo, Antonio Montariello, Suzanne Moxhay, Barbara Nati, Daniela Pergreffi, Thomas Plasschaert, Odette Scapin e Luciano Sozio” Chiostro del Museo Diocesano, Gaeta. A cura di Andrea Ingenito

2014 - “A Female Sight. Alice Olimpia Attanasio, Odette Scapin, Valentina Biasetti, Suzanne Moxhay”. Andrea Ingenito Contemporary Art, Milano. A cura di Massimo Sgroi

2014 - “Breaking Seals. Fabio Adani, Elena Arzuffi, Giulia Maglionico, Max Bi e Raffaella Guerini, Valentina Biasetti, Mauro Cappelletti, Maurizio Corradi, Davide Fontanili, Elisa Bertaglia, Gabriele Grones, Giorgia Beltrami, Ketra, Manuel Portioli, Mimmo Iacopino, Bruno Picariello.” CampioneUnivela Hostel. A cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei

2014 - “Premio Tricolore” mostra dei 60 finalisti a Reggio Emilia, KM129, piazza Prampolini (Italia), galleria INVISIBLE Marsiglia (Francia) e Remanghen galleria ROSEMARIE BASSI (Germania)

2013 - “Premio Farben 2013” Palazzo d’Accursio, Bologna

2012 - “Frammenti” Rezarte Contemporanea, Reggio Emilia. A cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei

2010 - “Combattenti, da Livorno a Brescia. Stefano Bolcato, Riccardo Ruberti, Valentina Biasetti, Matteo Tenardi” Galleria Entroterra, Brescia

2010 - “Premio Combat” Bottini dell’Olio, Livorno

2010 - “Eate me” Palazzo Pigorini, Parma

2009 - “Disarmonie Domestiche. Valentina Biasetti, Daniela Benedetti, Erika Latini, Tamara Ferioli” BLOB ART, Arte contemporanea, Livorno. A cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei

2007 - “Valentina Biasetti, Mirko Saracino. Geografie percettive” Galleria Canalgrande18, Modena. A cura di Luca Panaro

2008 - “Punto15. Quindici anni di creatività giovanile in mostra” Palazzo Pigorini, Parma

2004 - “Premio Morandi. XIX edizione” Galleria d’Arte Moderna. Bologna

2004 – “Quotidiana 04” Museo Civico, Padova

Principali Recensioni su Riviste di Settore

maggio/giugno 2005 “segno” n°202_dicembre 2007 “INSIDE ITALIA” n°39

aprile/maggio 2008 “ESPOARTE” n°52_aprile/maggio 2009 “ESPOARTE” n°58

Intervista EllepourArt febbraio 2014:

http://ellepourart.wordpress.com/2014/02/17/per-voce-creativa-intervista-a-valentina-biasetti/


Millimetri Biasetti

IN ESPOSIZIONE:

“Infinito Minimo” titolo della mostra, è uno spazio immaginato, la linea di confine tra un luogo immaginato e un "altrove", un intervallo di tempo immaginario afferma Valentina Biasetti. In questo suo ultimo progetto l'artista si sofferma sul tema del Vuoto perché in esso ognuno di noi ha più possibilità di interpretazione e di immaginazione. Lo spettatore, così, si proietta all'interno dell'immagine rappresentata la quale fornisce sensazioni apparentemente inimmaginabili ma più che mai vicine alla propria vita quotidiana. Il vuoto, nonché il bianco, contrasta con nubi di colore che richiamano emozioni, sensazioni, gesti, sentimenti e con costruzioni geometriche che raccontano una storia tra due figure legate al mondo onirico. I suoi protagonisti, rigorosamente in bianco e nero, sono gli unici che rimandano alla realtà, sono corpi che si amano, si cercano e si respingono. Corpi che appartengono ad una realtà fatta di piccole cose che trasmettono sensazioni di cose minime.

Angela Troilo

e-mail: 

web: https://www.facebook.com/pages/Valentina-Biasetti/167666696715109?ref=hl


BIOGRAPHY:

Valentina Biasetti was born in Parma in 1979. She graduated with an honours degree in Painting from the Academy of Fine Arts in Bologna. Her involvement in exhibitions began in 2002.

She is an artist and independent walker and currently works in the campaign of Casatico di Torrechiara (PR).

“The figures I design only move in the solitude of an empty space, relationships with the colour or the gesture in the painting. My work is to become an imaginary bridge for a place that we will call Elsewhere, a place emptied from unnecessary appearances, a magical place that is deep in all of us ”

ART EXHIBITION:

“Infinito Minimo” (Infinite Minimum) the title of the exhibition, is a space imagined, the line between a place imagined and "elsewhere", an imaginary time interval, says Valentina Biasetti. In her latest project, the artist focuses on the theme of the void giving more possibilities of interpretation and imagination. The viewer, thus projecting the image represented which provides sensations seemingly unimaginable but more than ever closer to their daily lives. The emptiness of the white, contrasting with clouds of colour that recall the emotions, feelings, actions and with geometric constructions that tell a story between two figures linked to the dream world. Her models, strictly black and white, are the only ones that refer to reality, they are  are in love and they attract and repel. Bodies belonging to a reality of small things that transmit sensations of minimal things.

Angela Troilo

e-mail:

web:https://www.facebook.com/pages/Valentina-Biasetti/167666696715109?ref=hl

Sponsor