Scaramouche Duo

11 luglio - ore 19.00

Massimo D Gateano

BIOGRAFIA:

Il chitarrista Massimo Di Gaetano è nato a Teramo nel 1982, si è diplomato col massimo dei voti presso l'ISSM "G. Braga”, e nello stesso istituto consegue il biennio di II livello in discipline musicali ad indirizzo didattico ed il biennio di II livello in musica da camera. Partecipa a concorsi internazionali, conseguendo il secondo premio (con primo non assegnato) al concorso internazionale di Moncalieri, alla Rotary Cup di Giulianova, ed il primo premio assoluto al Concorso Internazionale “Paolo Barrasso” di Caramanico Terme. Con il Frevo Guitar Trio è risultato finalista alla selezione concertisti “Paganini” di Parma, primo premio assoluto con debutto al Teatro “Vittoria” al concorso “A. Segovia” di Ortona, ed il terzo premio al concorso “Rospigliosi” di Lamporecchio. Ha seguito masterclass di Giampaolo Bandini, Marco De Santi e di Felix Ayo per la musica da camera. Il vivo interesse per la musica contemporanea lo ha portato a seguire studi di composizione. Si è perfezionato sotto la guida dei M° Bruno Battisti D’Amario, Maurizio Colonna, Marco Salcito, Massimo Delle Cese. Svolge attività concertistica come solista e in complessi da camera e con il (MU)Sick Project, originale formazione di chitarra e percussioni, con il quale ha pubblicato un disco di musica d’avanguardia e improvvisazione (“Atelier”, Fonoarte 2011). Con l’ensemble Metadiapason, specializzato nella musica d’avanguardia e aleatoria, ha tenuto una serie di concerti a Shanghai presso il padiglione italiano dell’EXPO 2010 e presso la Tonji University. Particolarmente versato sul fronte della musica contemporanea, il suo repertorio include tra gli altri, opere di Ohana, Maderna, Bussotti, Cage, Zorn. E’ stato docente di chitarra nei corsi pre-accademici presso l’ISSM “G. Braga” di Teramo, attualmente è docente di chitarra nei corsi ad indirizzo musicale presso la SMS “Giovanni XXIII” di S. Nicolò a Tordino (TE).


Angelo Turchi

BIOGRAFIA: 

Il sassofonista Angelo Turchi è nato nato nel 1984, inizia lo studio del saxofono all’età di sei anni. Nel 1997 accede al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara dove, nel 2004, si diploma con il massimo dei voti sotto la guida del M° Luciano Ciavattella. Nel 2006 entra al CNR (Conservatoire National de Region) di Lyon, nella classe del M° Jean-Denis Michat approfondendo la letteratura classica e contemporanea del saxofono. Segue corsi di perfezionamento con i M° Claude Delangle (insegnante di sassofono presso il Conservatorio superiore di Parigi), Jean-Denis Michat, Michel Mergny, Luciano Ciavattella, Philippe Lecocq, Alexandre Doisy, Alain Crepin.

Vincitore di concorsi nazionali ed internazionali, quali: Città di Vieste,Città di Tollo, Città di  Guardiagrele, Competizione Musicale Europea (Atri) e Città di Ortona. Finalista del concorso  “Società Umanitaria” di Milano. Nell’agosto 2011 è risultato vincitore del concorso musicale “Città di Tagliacozzo (Aq)” riservato agli strumentisti a fiato dei conservatori abruzzesi. Nel 2013 vince il primo premio al concorso “P. Barasso” di Caramanico Terme (Pe) e il primo premio assoluto al concorso “Musical al Cenacolo” di Catignano (Pe).

Suona con l’Ensemble di sassofoni diretta dal M° Luciano Ciavattella, con il quartetto di sassofoni  “Rapsodie”, con la PGM Big Band, Frentana Big Band, con la CoverBand “Compagni Di Viaggio”. Ha suonato con l’Ensemble di sassofoni del CNR di Lyon, con l’orchestra sinfonica internazionale  giovanile “F.Fenaroli” di Lanciano (Ch) diretta dal M° Rafail Pylarinos, l’orchestra sinfonica del  conservatorio di Pescara, Saxophonia Ensemble diretta dal M° Gaetano Di Bacco e quartetto di saxfoni “OMNIA”. Collabora dal 1998 con l’attore comico Domenico Turchi. Nel 2011 entra a far parte della AYPO (Avezzano Young Pop Orchestra) diretta dal M° Stefano Fonzi con la quale collabora con Fabrizio Bosso, Ron, Audio2, Fabio Concato, Gino Paoli. E’ stato selezionato come solista 2011 del conservatorio “L.D’annunzio” di Pescara eseguendo il “Concerto in Mib” di A. Glazounov per saxofono e orchestra d’archi diretto dal M° Michele Marvulli. E nel 2011 è stato selezionato come solista per il “Concertino da Camera” di J. Ibert diretto dal M° E. Hubert.

Dal 2008 tiene corsi di perfezionamento musicale presso i corsi musicali internazionali estivi a Gessopalena (Ch) organizzati dalla Associazione Musicale Gessana “A. Manzi” in collaborazione con il Conservatoire de musique di Tamines (Belgio). Nel 2011 e 2011 viene invitato come docente di saxofono al Campus Musicale Estivo di Elice (Te).

Nel 2008 ha formato e diretto la “young band” (orchestra di fiati formata da ragazzi di 8 –11 anni) in un progetto della comunità montana aventino-medio sangro di Palena (CH).

Nel 2010 consegue l’abilitazione all’insegnamento di strumento musicale (Bienno formazione docenti, saxofono AK77 ) presso l’I.M.P “G. Braga” di Teramo. Nel 2013 consegue il Diploma Accademico di II° livello - saxofono presso il conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara con il massimo dei voti e la lode.

È titolare della cattedra di saxofono nella scuola media statale ad indirizzo musicale di Acerra (Na).

È docente di saxofono presso l’Associazione Musicale “A. Manzi” di Gessopalena (CH)


I due artisti decidono di unire per la prima volta i loro talenti dando vita allo ”Scaramouche Duo”, duo che, in perfetta simbiosi, esegue brani del novecento nel concerto dal titolo “Da Paris a Buenos Aires” a sottolineare la provenienza dei diversi musicisti di cui verranno eseguite le opere: Milhaud, Gismonti, Piazzolla.

Sponsor2017