“Il Confine Umano: Vite in Cerca di Pace”

4 agosto 2017, ore 21:30

cop IlConfineUmano alta

SINOSSI:

E' la narrazione di un viaggio che attraversa sette storie vere di rifugiati richiedenti protezione internazionale provenienti da diversi Paesi, Siria, Afghanistan, Turchia, Somalia, Pakistan, Libia. Chi erano prima, cosa li ha portati da noi? Come...? Sono vite in cerca di pace.

Questa esperienza durata un anno è stata affrontata insieme all' equipe multidisciplinare del Consorzio Matrix che ha accompagnato l'autrice all'interno dei centri di accoglienza, composta da: psicologo, avvocato, mediatore linguistico, interpreti, arte-terapeuta, musico-terapeuta, assistente sociale che raccontandosi professionalmente ed umanamente hanno descritto anche loro il “confine” di chi li accoglie.

"Il confine umano è quella porta che se scegliamo di aprirla ci permetterà di conoscere l'altro e noi stessi..."

Ha il patrocinio di Amnesty International Italia con una bellissima motivazione:

"Nasce nell'intenzione di far conoscere 'vite in cerca di Pace', e di formare con le giuste notizie studenti, docenti, persone comuni al fine di migliorare l'integrazione. Perché solo la conoscenza ha la possibilità di far superare quei 'confini' di chiusura che oggi, più che mai, rappresentano barriere vero l'altro"

Il ricavato è interamente devoluto ad una scuola in costruzione in Uganda.
L'autrice, ha rinunciato (come da contratto) alle royalties del libro.


BIOGRAFIA:

Patrizia Angelozzi, abruzzese e madre di tre figli. Editor e scrittrice, si occupa di comunicazione sociale, editoria ed è docente di scrittura creativa. Da molti anni collabora con quotidiani e siti di formazione e approfondimento per il sociale. Nella redazione web de “Io gioco pulito”, Blog all'interno de Il Fatto Quotidiano, per cultura e sociale Nel comitato di redazione del bimestrale Cultura e Dintorni. Rubrica "L’inviata al sociale" per Zonalocale.it, sito di informazione Rubrica "Scritture al sociale" in Peridirittiumani.com. Ha collaborato con Il Centro gruppo l’Espresso, pagina della cultura 

Pubblicazioni: Il Confine umano, Ianieri Editore, Senza virgola senza punto accapo, prefazione di Walter Veltroni (Sovera Edizioni); Il valore di ognuno, prefazione dell’Emerito Cardinale Ersilio Tonini (Sovera Edizioni); Ti racconto una storia (Edizioni Didattiche Gulliver); Senza amore si muore, racconto breve vincitore del premio speciale della giuria all’Histonium, per la sezione dedicata alla violenza alle donne.

Da sempre in prima linea per il sociale, disabilità, diritti umani, disagio giovanile, promozione e ideazione progetti per l'abbattimento delle barriere, archietettoniche e mentali. Riconoscimento di merito per essersi distinta nell'attività di promozione nel sociale dal Comune di Fossacesia (progetto Una spiaggia per tutti). Precedentemente coordinatrice progetto "Spiaggia accessibile a Francavilla". Dedita alla diffusione e promozione della cultura, perché “sapere” ci salva la vita.

Blog: https://patriziaangelozzi.wordpress.com

Profilo Facebook: https://www.facebook.com/patrizia.angelozzi1

http://www.iogiocopulito.it/author/patrizia-angelozzi/

http://www.zonalocale.it/bio/rubriche/patrizia-angelozzi

https://www.peridirittiumani.com/category/rubriche/scritture_al_sociale/

Sponsor2017